iten
Incontri con lo spirito Viaggi dello spirito Viaggi dello spirito

Intervista al nostro Maestro di meditazione

Home
Il Blog di Tuscan Spirit
Intervista al nostro Maestro di meditazione

Intervista al nostro Maestro di meditazione

meditazioneOggi diamo la parola al nostro maestro di meditazione che ci introduce nel mondo del benessere globale e ci fa capire quanto è importante attraverso questa disciplina ritrovare serenità ed equilibrio interiori.

Potremmo definire i soggiorni di Tuscan Spirit dei concentrati di benessere. Tu hai una grande esperienza di discipline per il benessere. Quanto è importante la scelta del luogo per ottenere il massimo beneficio da una vacanza olistica?

Per ottenere il massimo beneficio da una vacanza olistica, è indispensabile un’accurata ricerca della location che oltre ad offrire servizi in linea con le esigenze degli ospiti, deve soprattutto trasmettere armonia e favorire il relax e la contemplazione. è quindi importante scegliere un luogo che sappia raccontare l’essenza di un territorio con le sue bellezze storico-culturali e paesaggistiche, cercando sempre di trasformare in realtà il sogno di una vacanza ideale.

Pratichi discipline per il benessere da molti anni. Come hai iniziato? Che benefici hai avuto? Hai coniugato anche particolari regimi alimentari?

Ho iniziato molto presto, affascinato dalla letteratura, in special modo quella della beat generation, con Jack Kerouack, Allen Ginsberg, Alan Watts, e altri scrittori statunitensi. Nel 1968 cominciai a praticare hata yoga, scoprendo che la parte di questa disciplina a me più consona, era quella della ricerca interiore che privilegiai, iniziando a praticare la meditazione con costanza e in diverse forme sino ad oggi. Sono passato attraverso diversi tipi di alimentazione, ho avuto la fortuna di provenire da una famiglia di grandi cuochi e ho viaggiato parecchio in diverse parti del mondo, abbinando la ricerca spirituale al piacere della alimentazione, sono stato, macrobiotico, vegetariano, onnivoro, ma oggi prediligo una dieta senza limitazioni imposte da mode o precetti spirituali, faccio pero’ attenzione a non eccedere nelle quantità e limito sempre il contenuto di grassi animali.

Permettici un pizzico di sana curiosità. Raccontaci com’è fatta una tua giornata tipo? Quali consigli ci daresti per mantenere un buono stato di salute e uno stile di vita sano?

La mia giornata tipo attuale è molto semplice, sveglia presto 6,00, mezz’ora di meditazione e mezz’ora di yoga, colazione, quindi il lavoro che al momento consiste nella ricerca e nel confronto di varie filosofie e religioni, per trovare spunti per le mie lezioni di meditazioni la sera. Verso le ore 12.00 mi sposto ai fornelli e cucino sempre qualcosa di speciale, per me o i mie familiari.Riposo sino alle 14.00 e poi riprendo a leggere, studiare, ricercare, concedendomi una pausa per prepararmi un te’ e uno spuntino. Alle 18,00, quindi una bella camminata nei boschi vicino a casa e alle 20,00 esco per tenere i miei corsi di meditazione nei centri olistici in cui insegno, rientro alle 23,30 e buonanotte!

Penso che per mantenere un buono stato di salute occorra innanzitutto la conoscenza. Acquisire le informazioni necessarie a capire come funziona il nostro corpo e la nostra mente, studiando un po’ di alimentazione, sapendo quanto è importante muoversi, mantenendo la mente attiva, limitando il desiderio per cose inutili, il resto viene da sé.er me o per i miei familiari. 

Grazie a S. Paoletti per il suo contributo e supporto al progetto Tuscan Spirit.

There are no comments yet, but you can be the first



Leave a Reply